Prerequisiti

PDFStampaE-mail

Il Master è un corso di durata annuale rivolto a studenti che abbiano una Laurea in Informatica, Ingegneria, Economia, Fisica, Giurisprudenza, Matematica, Statistica conseguita prima dell’applicazione del Regolamento Generale sull’Autonomia (vecchio ordinamento, durata legale almeno quadriennale) o un Diploma di Laurea di II Livello negli analoghi settori disciplinari (per un elenco completo dei Diplomi di Laurea Specialistici/Magistrali ammessi si prega di consultare il bando ufficiale). Possono essere altresì ammessi i possessori di una laurea Specialistica/Magistrale in altre discipline, che abbiano una comprovata esperienza lavorativa pluriennale nel campo dell’informatica.

Inoltre i corsi sono rivolti anche ad un ristretto numero di persone, eventualmente non laureate, che lavorino ed abbiano una comprovata esperienza nel settore informatico, in qualità di uditori che, pur non potendo conseguire il Master, riceveranno al termine dell’attività formativa un apposito certificato di frequenza.

I corsi del Master prevedono come propedeuticità la conoscenza delle tematiche affrontate nei corsi universitari di informatica, economia aziendale, reti di telecomunicazione, sistemi informativi.

L’ ottenimento del Master corrisponde all’acquisizione da parte degli iscritti di 60 crediti formativi universitari, così ripartiti: 46 mediante didattica (acquisibili tramite il superamento degli esami di profitto), 14 mediante lo svolgimento del project work e la discussione dell’ elaborato scritto dinanzi ad un’apposita commissione finale.

Per ottenere il master è necessario che lo studente abbia: seguito le ore di didattica fornite tra corsi e conferenze/seminari/convegni organizzati nel contesto del Master; superato tutte le prove di valutazione dei corsi; sviluppato e discusso un project work relativo alle tematiche affrontate nel corso e concordato con il Consiglio Didattico-Scientifico del Master. Il project work sarà predisposto dall’allievo con il supporto di un docente esperto della tematica, sarà svolto a partire dal III trimestre e verrà discusso come una tesi di laurea. Non dovrà necessariamente contenere risultati originali, ma dovrà, comunque, essere di interesse aziendale ed utilizzare quanto appreso in uno o più corsi del Master. Visto che i destinatari dei corsi sono, principalmente, professionisti già occupati, lo studente, nello svolgimento del proprio project work, potrà eventualmente coinvolgere l’ente o l’azienda presso la quale lavora, che dovrà stipulare un’apposita convenzione con il Master. Per gli uditori, al fine di ottenere il certificato di frequenza del Master, non saranno richiesti lo sviluppo del project work e la sua conseguente discussione.

Dei CFU conseguiti con il Master, in applicazione della legge 30 dicembre 2010 n. 240, fino a 12 saranno riconosciuti per la Laurea Specialistica (tale valutazione è a discrezione del Consiglio di Corso di Laurea​ che dovrà valutare il caso specifico).

Le lezioni e il materiale didattico sono in lingua Italiana o Inglese, per cui è richiesta una buona conoscenza di entrambe le lingue.

Il titolo rilasciato dalla "Sapienza" Università di Roma viene conferito dopo la discussione del project work in un’apposita cerimonia.