Master in Sicurezza dei Sistemi e delle Reti Informatiche per l'Impresa e la Pubblica Amministrazione

Prerequisiti

PDFStampaE-mail

Il Master è un corso di durata annuale rivolto a studenti che abbiano conseguito una Laurea (almeno di primo livello) o un Diploma di Laurea in base alle normative previgenti all'applicazione del Regolamento Generale sull'Autonomia, senza alcun vincolo della Facoltà di provenienza. Inoltre i corsi sono rivolti anche ad un ristretto numero di persone, eventualmente non laureate, che lavorino ed abbiano una comprovata esperienza nel settore informatico, in qualità di uditori che, pur non potendo conseguire il Master, riceveranno al termine dell'attività formativa un apposito certificato di frequenza e/o di superamento di eventuali esami.

I corsi del Master prevedono come propedeuticità la conoscenza delle tematiche affrontate nei corsi universitari di: Basi di Dati, Reti di Calcolatori, Sistemi Operativi, Programmazione.

L’ottenimento del Master corrisponde all’ acquisizione da parte degli iscritti di 60 crediti formativi universitari, così ripartiti: 46 mediante didattica (acquisibili tramite il superamento degli esami di profitto), 14 mediante lo svolgimento del project work e la discussione dell’ elaborato scritto dinanzi ad un'apposita commissione finale.

Per ottenere il master è necessario che lo studente abbia: seguito le ore di didattica fornite tra corsi e conferenze/seminari/convegni organizzati nel contesto del Master; superato tutte le prove di valutazione dei corsi; sviluppato e discusso un project work relativo alle tematiche affrontate nel corso e concordato con il Consiglio Didattico-Scientifico del Master. Il project work sarà predisposto dall'allievo con il supporto di un docente esperto della tematica, sarà svolto a partire dal III trimestre e verrà discusso come una tesi di laurea. Non dovrà necessariamente contenere risultati originali, ma dovrà, comunque, essere di interesse aziendale ed utilizzare quanto appreso in uno o più corsi del Master. Visto che i destinatari dei corsi sono, principalmente, professionisti già occupati, lo studente, nello svolgimento del proprio project work, potrà eventualmente coinvolgere l’ente o l'azienda presso la quale lavora, che dovrà stipulare un'apposita convenzione con il Master. Per gli uditori, al fine di ottenere il certificato di frequenza del Master, non saranno richiesti lo sviluppo del project work e la sua conseguente discussione.

Dei CFU conseguiti con il Master, in applicazione della legge 30 dicembre 2010 n. 240, fino a 12 saranno riconosciuti per la Laurea Specialistica (tale valutazione è a discrezione del Consiglio di Corso di Laurea​ che dovrà valutare il caso specifico).

Le lezioni e il materiale didattico sono in lingua Italiana o Inglese, per cui è richiesta una buona conoscenza di entrambe le lingue.

Il titolo, rilasciato dall'Università di Roma "La Sapienza" viene conferito dopo la discussione del project work, durante una cerimonia ufficiale.

Ultimo aggiornamento 02 Dicembre 2014

Iscrizione

PDFStampaE-mail

Il Master in “Sicurezza dei sistemi e delle reti per l’impresa e la Pubblica Amministrazione” è riservato ad un massimo di 30 allievi.

È inoltre prevista la possibilità di seguire uno o più corsi del Master in qualità di uditore. La partecipazione ai corsi in qualità di uditore non determina l’attribuzione di un titolo di studio quale il Master, ma permette di ottenere degli attestati di frequenza e/o superamento di eventuali esami.
Per partecipare alla selezione, bisogna compilare la domanda di ammissione allegata al bando ufficiale del Master. Le domande di ammissione al corso dovranno pervenire al Dipartimento di Informatica sia per gli studenti sia per gli uditori, a mezzo posta raccomandata A/R o a mano all'indirizzo indicato nel bando.
Inoltre, i candidati dovranno corredare la domanda con la seguente documentazione:

 

- Fotocopia di un documento d’identità valido, debitamente sottoscritto e leggibile (Carta d’Identità – Patente Auto ‐ Passaporto);

‐ Fotocopia del Codice Fiscale;

- Fotocopia della ricevuta di pagamento della tassa per prova di accesso (vedi punto 2);

‐ Autocertificazione (ai sensi del D.P.R. 445/2000) del titolo universitario conseguito o in corso di conseguimento (Allegato 2);

‐ Curriculum vitae;

‐ Dichiarazione di consenso per il trattamento dei dati personali (Allegato 3);

‐ Fotocopia del Diploma Supplement (per i titoli conseguiti in paesi europei) o fotocopia della Dichiarazione di Valore (per i titoli conseguiti all’estero);

‐ Autocertificazione (ai sensi del D.P.R. 445/2000) di eventuali altri titoli valutabili ai fini del punteggio per la graduatoria di merito;

‐ Dichiarazione di conoscenza della lingua inglese e delle conoscenze informatiche.

 

La docmanda di ammissione, corredata dei suddetti allegati dovrà pervenire entro le scadenze indicate dal bando, mediante le seguenti modalità a scelta dei candidati:

 

Raccomandata A/R

Direttore del Master

presso Università degli Studi di Roma "La Sapienza"

Dipartimento di Informatica (terzo piano)

Master in "Sicurezza dei sistemi e delle reti informatiche per l'impresa e la Pubblica Amministrazione"

Via Salaria, 113 - 00198 Roma

 

Consegna a mano

Segreteria Didattica del Master

Università degli Studi di Roma "La Sapienza"

Dipartimento di Informatica (terzo piano) - Stanza 329

Giorni: da lunedi a venerdi ore 10.00 - 12.00

Via Salaria, 113 - 00198 Roma

 

Invio telematico

(in copia scansionata .pdf), ai seguenti recapiti

indirizzo e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ;


Per ulteriori informazioni vi invitiamo a contattare la segreteria del Master presso il

Dipartimento di Informatica dell’Università “La Sapienza” Via Salaria, 113 (00198 Roma),

o per telefono ai numeri
06 4991 8537, ore 10.30 - 12.00
320 8734211

o per posta elettronica all’indirizzo: mastersicurezza[at]di.uniroma1.it

Ultimo aggiornamento 24 Luglio 2017

Bando di Concorso

PDFStampaE-mail

Bando di Concorso a.a. 2016-2017

La scadenza per la presentazione della domanda è fissata per il 12 dicembre 2015.

La domanda di iscrizione allegata al bando ufficiale va compilata interamente e fatta pervenire, insieme a tutti gli allegati

Al Prof. Luigi V. Mancini

Master in"Sicurezza dei sistemi e delle reti informatiche per
l’impresa e la Pubblica Amministrazione"
Dipartimento di Informatica (terzo piano) - stanza 329
Università di Roma "La Sapienza"
Via Salaria 113
00198 Roma

Ultimo aggiornamento 07 Novembre 2016

Selezione

PDFStampaE-mail

Le selezioni per l’ammissione al Master si terranno entro il mese precedente al primo periodo di insegnamento presso il Dipartimento di Informatica dell’Università di Roma “La Sapienza”.

La selezione si compone di due fasi:

  • la prima fase, basata sul Curriculum Vitae e sui titoli presentati dai candidati, mira a valutare il percorso formativo universitario e le esperienze lavorative
  • la seconda fase, basata su colloqui motivazionali, mira a valutare le attitudini dei candidati e le loro conoscenze specifiche con riferimento ai corsi del Master

Gli elementi preferenziali sono la conoscenza della lingua inglese tecnica e delle tematiche riguardanti i corsi universitari di Basi di dati, Sistemi Operativi e Programmazione.

Ultimo aggiornamento 15 Aprile 2010

Costi

PDFStampaE-mail

La quota di partecipazione al Master è:

  • € 5.000 Euro per i candidati in qualità di studenti; tale quota potrà essere versata dai partecipanti in unica soluzione o in due rate, rispettivamente da € 1.500 e da € 3.500, entro le scadenze specificate nel Bando del Master.
  • da definire in base al numero di corsi seguiti nell'ambito dell’offerta didattica per i candidati in qualità di uditori.


Si invitano i partecipanti a verificare l'esistenza di ulteriori supporti e borse di studio presso Regioni, Province e Comuni. Si è infatti a conoscenza che diverse Regioni finanziano, totalmente o parzialmente, sia la quota di ingresso sia le spese di viaggio e soggiorno sostenute per frequentare il Master.

Il Consiglio Didattico Scientifico può decidere di attribuire un numero limitato di borse di studio finalizzate alla copertura parziale della quota di partecipazione e destinate ai candidati più meritevoli, così giudicati da apposita commissione in collaborazione con i rappresentanti delle aziende che conferiscono le borse.

Ultimo aggiornamento 17 Settembre 2013