Identità digitale in Italia: SPID, DDU e Regolamento Europeo su EIDAS, sintesi giuridica e tecnologica

Martedì 30 Settembre 2014 PDFStampaE-mail

TITOLO:

"Identità digitale in Italia: SPID, DDU e Regolamento Europeo su EIDAS, sintesi giuridica e tecnologica"

 

SPEAKER:
Giovanni Manca (ex Responsabile Ufficio sicurezza in CNIPA, consulente sulle tematiche di dematerializzazione e sicurezza ICT)


DATE:
Martedì 30 settembre 2014

HOUR:
17:30


VENUE:
Aula Alfa, piano terra
Dipartimento di Informatica - Università di Roma "La Sapienza"
Via Salaria 113 - Roma



ABSTRACT:
Il prossimo biennio avrà impatti significativi sull'identità digitale in Italia e in Europa. Il Regolamento eIDAS adottato recentemente dall'UE in materia di servizi di identificazione elettronica e servizi fiduciari nel mercato interno (eIDAS), le Regole Italiane sul Sistema Pubblico di Connettività (SPID) e sul Documento Digitale Unificato (DDU) cambieranno il modo di porsi verso i servizi erogati in rete dalle PPAA, dalle Banche e da tutti i soggetti potenzialmente coinvolti. Il disegno è complesso e di fortissimo impatto sui sistemi già esistenti.
Nel seminario vengono sintetizzati gli aspetti normativi, organizzativi e tecnici allo stato dell'arte delle tematiche descritte.
Il seminario, impostato per essere di natura interattiva, consente ai partecipanti di rivolgere domande di loro interesse durante il seminario stesso.



MATERIALE:

Documento Digitale Unificato (notificato UE)

Identità Digitale in Italia ed Europa

Regolamento UE n. 910/2014 IT (eIDAS)

Regolamento UE n. 910/2014 EN (eIDAS)

SPID (notificato UE)